Le blatte (sopratutto quella germanica) sono una di quelle cose che non vorresti mai trovare in casa, anche perchè notoriamente sono molto difficili da debellare… ma non per tutti è così!

In Cina per esempio sono considerate una opportunità commerciale! Per esempio vicino alla città di Jinan, nella provincia dello Shandong, le blatte vengono utilizzate per lo smaltimento dei rifiuti organici!

In un gigantesco capannone, questi insetti riescono a smaltire più di 50 tonnellate di rifiuti organici ogni giorno!

Ovviamente la struttura è protetta per evitare fughe di insetti, anche se dubito che vorrebbero veramente scappare: hanno a disposizione un ambiente caldo, umido, ricco di cibo e senza predatori! Il paradiso per uno scarafaggio!

E poi cosa ne fanno?

Domanda lecita! Anche se alcuni articoli dicono che vengono utilizzate per produrre un medicinale (i cui effetti però sono controversi) un altro articolo ci fornisce una spiegazione più razionale: terminata la loro vita (6 mesi) vengono spazzate via e diventano mangime per maiali o per pesci di allevamento!

E se scappano?

Anche in questo caso è una domanda che si fanno in tanti, sopratutto perchè c’è il timore che siano dei super-scarafaggi vista la mole di cibo che consumano. In realtà il timore è ingiustificato: le blatte sono sopravvissute a qualsiasi cosa dal tempo dei dinosauri (che sono invece stati spazzati via da un meteorite), quindi possiamo dire che le blatte attuali rappresentano l’apice dell’evoluzione dell’insetto che può sopravvivere ad ogni situazione.

Insomma peggio (o meglio) di così non possono diventare.